News » E’ stato pubblicato il Bilancio Sociale 2013 della Fondazione ASPHI

E’ stato pubblicato il Bilancio Sociale 2013 della Fondazione ASPHI

Copertina del Bilancio Sociale 2013 - ASPHIE stato pubblicato il Bilancio Sociale della Fondazione ASPHI che racchiude le attività, i progetti, le iniziative, svolte dalla Fondazione ASPHI Onlus durante il 2013.

Il Bilancio si apre con una lettera del Presidente Bernardi che evidenzia come ci si sia impegnati per la ricerca dell’efficacia dei progetti che perseguono la missione di ASPHI in un contesto sociale dove si dà sempre più importanza dell’ICT, attraverso la sua pervasività.

Particolarmente significative le testimonianze di Alberto Tripi, Presidente di Almaviva e Claudio Picucci, Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Poste Italiane.

Mentre la parte dedicata alla dimensione economica e al servizio alla comunità di riferimento sono un po’ il cuore del Bilancio Sociale in quanto misurano le attività e illustrano come vengono utilizzati i fondi ricevuti.

Vengono poi dichiarate  le Linee Direttive 2014:

Promuovere il coinvolgimento delle istituzioni pubbliche eprivate per la diffusione di una ICT accessibile, anche in linea con lo sviluppo dell’Agenda Digitale Italiana. Partecipare ai gruppi di lavoro di ASSINFORM.

Continuare a perseguire l’obiettivo di diffondere nella scuola tecnologie innovative per una didattica per tutti.

Utilizzare la metodologia ICF (International Classification of Functioning) nelle attività di inclusione lavorativa. Diffonderne i risultati già consolidati.

Organizzare la X edizione di HANDImatica, portando il proprio contributo di idee, esperienze e lavoro per cogliere ogni possibile opportunità.

Rafforzare i rapporti con gli attuali partecipanti di ASPHI, facendo leva anche sull’evento HANDImatica 2014. Cercare nuovi partecipanti attraverso iniziative mirate.

Favorire l’utilizzo delle tecnologie ICT e degli ausili all’interno del sistema delle strutture residenziali e semi-residenziali per persone anziane non autosufficienti.

Promuovere moduli formativi sul tema tecnologie ICT e disabilità, nelle Università (es. Facoltà di Ingegneria, Umanistiche e discipline sanitarie e assistenziali) e nelle scuole professionali.

Esplorare il nuovo campo del welfare aziendale, promuovendo iniziative indirizzate al mondo degli anziani.

Curare il proprio aggiornamento professionale proponendo la propria partecipazione a eventi finalizzati.

Un dato importante contenuto in questo Bilancio Sociale è il rapporto tra valore delle attività e contributi ricevuti da ASPHI è pari a 3,51. E’ definito moltiplicatore saociale e rappresenta la capacità di ASPHI di trasformare 100€ di contributi in 351€ di servizi alla comunità.

Il Bilancio Sociale ASPHI rappresenta insomma un po’ una carta di identità e ha lo scopo di divulgare e valorizzare il lavoro della Fondazione, giunta ormai al suo trentaquattresimo anno di vita.

 

  • Newsletter

  • In evidenza