News » Disabilità e Lavoro – La sfida dei manager

Disabilità e Lavoro – La sfida dei manager
Rinnovare cultura, organizzazione, competenze

Si è svolto mercoledì 9 maggio a Roma il convegno “La sfida dei manager – rinnovare cultura, organizzazione, competenze” .
Organizzato da AISM e Fondazione Prioritalia in collaborazione con ManagerItalia e Osservatorio Socialis, il convegno ha affrontato il tema della “Disabilità& Lavoro” visto da parte dei manager italiani.
51926321d02a749eeccff325533d881cCon questo evento AISM e Prioritalia hanno di fatto costituito una partnership istituzionale per portare la disabilità al centro dell’attenzione della classe dirigente italiana.
Anche la Fondazione ASPHI è intervenuta nell’ambito dell’evento, portando queste riflessioni:
L’azienda deve esplicitare la decisione di avviare un percorso di gestione della disabilità incaricando un “disability manager” o istituendo un “osservatorio tecnico aziendale”.
Il “disability manager” deve avere alcune caratteristiche: fra queste, competenza nella gestione delle risorse umane, autorevolezza rispetto alle altre figure aziendali e capacità di ascolto e negoziazione.

Il “disability manager” o l’”osservatorio” diventa il “centro di ascolto” delle necessità dei Responsabili e dei Manager dell’azienda, i quali devono acquisire nel tempo un atteggiamento finalizzato al bilanciamento tra gli obiettivi che hanno di produzione e il tempo che permette loro di relazionarsi con i lavoratori con disabilità per “valorizzare” il relativo percorso professionale.
Il “disability manager” o l’”osservatorio” devono relazionarsi con i “punti di supporto” esterni all’azienda qualificati nell’identificazione degli “accomodamenti ragionevoli”.
Si devono creare le competenze affinchè ci siano consulenti che diano supporto di “gestione della disabilità” nelle piccole e medie imprese.

Durante il convegno è stata presentata la ricerca svolta a cura di AstraRicerche per conto di Manageritalia che ha elaborato più di 700 risposte ad una indagine sul “vissuto dei dirigenti italiani” in riferimento al tema inclusione lavorativa delle persone con disabilità.
L’indagine in versione integrale si trova a questo link

  • Newsletter

  • In evidenza