News » Disability Manager percorso formativo: 5° incontro 4 maggio

Disability Manager percorso formativo: 5° incontro 4 maggio
Corso di formazione gratuito di 8 incontri (dal 6 aprile al 25 maggio) Bologna

Prosegue l’iniziativa di formazione “il disability manager di supporto alle piccole e medie imprese” organizzato dalla Fondazione ASPHI Onlus in collaborazione con l’IBM.

La giornata del 27 aprile scorso ha permesso ai partecipanti di ascoltare gli interventi proposti dalle  Università della Regione Emilia-Romagna:  in particolare Valeria Friso del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna ha svolto un intervento sul tema delle “competenze pedagogiche” di cui deve essere in possesso un”disability manager”: capacità di osservare le persone ed il contesto, competenza progettuale, capacità di lavoro in equipe multidisciplinari, relazione d’aiuto, esercizio dell’empatia, ascolto attivo, ecc. tutti elementi dalla docente molto ben articolati e giustificati.

Poi l’Università di Ferrara con il suo sistema di “politiche di inclusione”, ossia cultura dell’uguaglianza, del benessere e delle Pari Opportunità, nonché le prospettive di potenziamento dei servizi a supporto delle persone con disabilità che studiano e lavorano in Unife.

Infine l’Università di Modena e Reggio Emilia con la presentazione del portale interno degli studenti con disabilità o con DSA nato nel 2008, collegato successivamente al sistema Esse3 e adattato poi con le schede predisposte dal Miur; tale portale mette a conoscenza dei docenti nonché alle funzione di placement  tutte le caratteristiche di apprendimento e funzionali, nonché degli adattamenti ragionevoli che gli studenti utilizzano per la loro carriera universitaria.

Nel pomeriggio si è parlato di un progetto ( MAPO “Mantenimento del posto di lavoro” ) nato su bando della Regione Lombardia,  in particolare le Provincie di Monza e Brianza, che promuove una serie di competenze e raccoglie esperienze di inclusione lavorativa a favore delle persone con Sclerosi Multipla.

Cosa accade quando un lavoratore sviluppa una malattia cronica neurodegenerativa come la Sclerosi Multipla? Il progetto Ma.Po. indaga il tema attraverso le informazioni e le esperienze raccolte dalla Fondazione ASPHI e dai partners di progetto, (AISM, Fondazione Adecco, Cooperativa Dialogica, Cooperativa Spazio Vita) con le quattro aziende Pubbliche e Private aderenti al progetto (Comune di Milano, IBM Italia, Unipol Sai, Roche Pharma).

Il progetto indirizza il ruolo e le competenze richieste al Disability Manager per l’inclusione lavorativa di persone con tipologie di disabilità croniche come la  Sclerosi Multipla.

L’approccio risulta paradigmatico come modello di gestione delle disabilità complesse.

Sono stati  illustrati i risultati raggiunti, le criticità ed i temi emergenti nell’ottica di disporre di una base di riflessione comune per allargare il panel di aziende partecipanti e sviluppare ulteriori azioni.

Il prossimo incontro, il giorno 4 maggio, sarà prevalentemente di tipo tecnico; si incontreranno esperti di accomodamenti ragionevoli e tecnologie per le persone con deficit sensoriali e neuromotori.
Dove: Via Zamboni 8 Bologna (sede ASPHI)

Orario: Dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 17

Per informazioni:

- Rossella Romeo (mattino) tel 051/277823

Per informazioni e iscrizioni: asphilavoro@asphi.it

 

Referente organizzativo: Gabriele Gamberi