COG.I.T.O.

immagine COGITO

Il progetto COG.I.T.O. (COGnitive Individual computer Training Oriented) è realizzato da ASPHI con la partnership scientifica del Presidio Sanitario San Camillo di Torino ed è indirizzato prevalentemente a pazienti adulti con patologie neurologiche o cerebrovascolari. Consiste nella realizzazione di un prodotto SW messo gratuitamente in rete, a disposizione delle strutture specialistiche interessate. E’ finalizzato ad un training computerizzato per la rieducazione dei disturbi del linguaggio in comprensione ed espressione e dei disturbi di attenzione spaziale e di memoria.
L’utilizzo del computer comporta diversi vantaggi. Gli esercizi possono essere impostati a diversi livelli di difficoltà, definiti dal terapista in funzione delle singole situazioni, e possono essere anche svolti autonomamente dal paziente. Il computer, essendo interattivo, stimola canali sensoriali
diversi e dà un “feedback” chiaro e immediato in risposta alle azioni effettuate. Usare il computer conferisce all’esercizio un aspetto ludico che può accrescere la motivazione del paziente. Permette infine la registrazione in tempo reale di tutti i risultati. Ciò consente al paziente di visualizzare le proprie prestazioni alla fine di ogni esercizio. Il terapeuta può recuperare in ogni momento tutti i dati relativi a un certo paziente e visualizzarli in forma di grafici e tabelle.
Nel progetto COG.I.T.O., il computer è dunque un importante strumento di sostegno che si inserisce in un iter diagnostico e terapeutico-riabilitativo, senza minimamente annullare il rapporto paziente-terapista.
L’idea di COG.I.T.O. nasce dalla necessità di avere uno strumento flessibile da usare nel percorso riabilitativo neurocognitivo delle funzioni di attenzione, esplorazione, memoria visuo-spaziale e linguaggio. Poi la necessità di disporre di uno strumento di gradevole presentazione, con stimoli contestualizzati in una situazione in qualche modo “familiare” e vicina al mondo del paziente. Il tutto accompagnato da una grafica adatta a persone adulte, quindi non di tipo infantile,
per evitare di amplificare ulteriormente quei vissuti di inadeguatezza che riducono la motivazione nello svolgere gli esercizi. Partendo da queste considerazioni si è realizzato il prototipo il software  COG.I.T.O. destinato a persone colpite da lesioni cerebrali acquisite di varia natura (vascolare, neoplastica, degenerativa, traumatica).

 

APPROFONDIMENTI: http://www.asphi.it/asphi/ASPHInforma/N.36/p10_Cogito.html

Sito COG.I.T.O.: http://cogito.integrazioni.it/.

Anno inizio: . Anno fine: . Stato: . Tipo iniziativa: . Argomento: . Tipo di disabilità: . Destinatari: .
  • Cerca nelle attività

  • Siti di progetto