Cosa facciamo » Accessibilità » Accessibilità: introduzione

Accessibilità: introduzione

Secondo la convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, l’accessibilità è un “pre-requisito” per consentire il pieno godimento dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Va quindi garantita con riferimento ad ogni ambito di vita.
La Convenzione  tratta in particolare il diritto alla mobilità personale e quindi all’accesso all’ambiente fisico e ai trasporti (art. 9 e art. 20) e il diritto di accesso all’informazione (art. 21), strettamente correlato alla libertà di espressione e di opinione. 

L’accessibilità riguarda quindi:

  1. edifici, viabilità, trasporti, comprese scuole, alloggi, strutture sanitarie, luoghi di lavoro, strutture turistiche, culturali e sportive;
  2. servizi di informazione e comunicazione, compresi i servizi informatici e quelli di emergenza.

Di entrambi questi aspetti si occupa ASPHI: riguardo al primo con azioni di sensibilizzazione e formazione sui temi dell’universal design, riguardo al secondo con azioni mirate all’usabilità degli strumenti informatici

gruppo di persone diverseApprofondisci
ASPHI e la progettazione universale

 

tag cloud che evidenzia le parole web accessibilityApprofondisci
ASPHI per l’accessibilità e usabilità delle tecnologie ICT

 

  • Cerca nelle attività

  • Siti di progetto