Cosa facciamo » Scuola » t4A – touch for Autism

t4A – touch for Autism
Sperimentazione di tecnologie touch per l'autismo

II progetto t4A, avviato da un’idea della Fondazione ASPHI, che ha progressivamente coinvolto la Regione Piemonte, C.A.S.A. (Centro per I’Autismo e Sindrome di Asperger) di Mondovi, CSP Innovazione nelle ICT, si propone di realizzare, grazie all’utilizzo di tecnologie semplici e intuitive, un concreto intervento di supporto e sostegno a soggetti disabili affetti da autismo e altri disturbi pervasivi dello sviluppo (DPS).

Che cosa è

bambini lavorano sul tavolo toucht4A è una famiglia di strumenti utilizzabili con il tocco in grado di favorire fattori chiave quali l’apprendimento, la comunicazione, le abilita personali e sociali e, allo stesso tempo, gestire programmi educativi ed abilitativi al servizio di soggetti autistici, delle loro famiglie, della rete di operatori sociosanitari e della scuola.

L’idea nasce dalla considerazione che I’autismo e i DPS rappresentano patologie complesse, la cui evoluzione dipende anche in maniera rilevante dal tipo di interventi abilitativi attivati nell’infanzia e dalla messa in atto di specifiche metodologie che migliorano I’autonomia, la qualità della vita del soggetto e riducono i costi sociali ed economici.

L’architettura complessiva del progetto t4A prevede la realizzazione di un prototipo multi-livello comprendente apparecchiature hardware sviluppate a partire da un tavolo multitouch interattivo, software specifico e la sperimentazione presso il C.A.S.A di Mondovi, due istituti scolastici pilota, un insieme di pazienti con diagnosi DPS e le loro famiglie.

Tecnologia e autismo

tecnologie usate: tavolo touch, "banco - PC all in one", tablet, PC amministratoreLe nuove tecnologie, nel caso dell’autismo, sono oggetto, da anni di attenzione da parte dei clinici e degli educatori, per la valenza che possono avere nella messa in atto di programmi abilitativi individualizzati.

Le potenzialità dell’ICT possono essere sfruttate in diversi ambiti: da quello più tradizionale dell’apprendimento scolastico a quello, in costante evoluzione, della comunicazione aumentativa e alternativa, a quelli, ancora poco sviluppati, del supporto alla scelta delle attività abilitative da proporre al bambino o all’uso della multimedialità per l’insegnamento di abilità sociali, personali e domestiche ad adolescenti e adulti con disturbi dello spettro autistico.

Soggetti coinvolti nel progetto

  • Ideatore e Promotore: Fondazione ASPHI Onlus.
  • Partner scientifico: C.A.S.A. (Centro Autismo e Sindrome di Asperger di Mondovì – Cuneo).
  • Partner tecnologico: CSP – Innovazione nell’ICT (organismo di ricerca della Regione Piemonte).
  • Finanziatori: Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
  • Con il cofinanziamento e il patrocinio di: Regione Piemonte.

Informazioni

Per informazioni, Paola Borgogno – ASPHI Torino - pborgogno@asphi.it

Approfondimenti

Sito di progetto: http://touchforautism.asphi.it.

Presentazione del Progetto (file .PDF – 180 KB).

http://www.slideshare.net/MartaCano2/touch-for-autism-teleriabilitazione

http://www.pionero.it/2013/03/26/un-tocco-digitale-per-lautismo/

Anno inizio: . Stato: . Tipo iniziativa: . Argomento: . Tipo di disabilità: .
  • Cerca nelle attività

  • Siti di progetto